A tutti gli appassionati
Si informa che l’Associazione Sardegnavapore mette a disposizione di tutti gli appassionati della cultura ferroviaria la sua biblioteca che raccoglie testi, pubblicazioni e riviste del mondo ferroviario.
Il tutto è disponibile per la lettura presso il museo ferroviario ogni sabato dalle ore 9,00 alle ore 12,00.

 Menu Libreria

Elenco raccolta libri / documenti vari
 
Titolo Autore Anno Edizione Categoria
 
Albo d'onore dei Ferrovieri caduti per la Patria ved. Vari
 
1923
 
Revisione dei prezzi negli appalti e nelle concessioni CAFI 1984 Amministrazione
 
Inventario Stazione Torralba Ferrovie dello Stato 1923 Commerciale
 
Disposizioni relative alla istituzione servizio navi traghetto Golfo Aranci -Civitavecchia Ferrovie dello Stato 1959 Commerciale
 
Norme per il servizio delle gestioni meccanizzate Ferrovie dello Stato 1959 Commerciale
 
Norme amministrative relative ai trasporti che interessano il servizio traghetti per la Sardegna Ferrovie dello Stato 1961 Commerciale
 
Norme per il servizio delle gestioni viaggiatori Ferrovie dello Stato 1962 Commerciale
 
Istruzioni relative al servizio di cambio della valuta estera Ferrovie dello Stato 1972 Commerciale
 
Elenco delle associazioni ammesse alla concessione speciale IV Ferrovie dello Stato 1973 Commerciale
 
I nostri carri per le vostre merci Ferrovie dello Stato 1991 Commerciale
 
IVA Contabilità fiscale ferroviaria Ferrovie dello Stato
 
Commerciale
 
Prontuario delle distanze chilometriche Pozzo 1960 Commerciale
 
Riassunto delle principali disposizioni riguardanti i trasporti delle persone e dei bagagli Pozzo 1964 Commerciale
 
Prontuario delle distanze chilometriche Società Abete 1971 Commerciale
 
Bollettino Ufficiale Ferrovie dello Stato 1910 Disposizioni di Servizio
 
Leggi - Decreti - Regolamenti Ferrovie dello Stato 1910 Disposizioni di Servizio
 
Bollettino Ufficiale Ferrovie dello Stato 1911 Disposizioni di Servizio
 
Bollettino Ufficiale Ferrovie dello Stato 1911 Disposizioni di Servizio
 
Regolamenti Interni - Ordini Generali di Servizio - Circolari e Istruzione Ferrovie dello Stato 1911 Disposizioni di Servizio
 
Bollettino Ufficiale Ferrovie dello Stato 1912 Disposizioni di Servizio
 
Bollettino Ufficiale Ferrovie dello Stato 1912 Disposizioni di Servizio
 
Bollettino Ufficiale Ferrovie dello Stato 1912 Disposizioni di Servizio
 
Giurisprudenza Ferroviaria Ferrovie dello Stato 1912 Disposizioni di Servizio
 
Giurisprudenza Ferroviaria Ferrovie dello Stato 1912 Disposizioni di Servizio
 
Leggi - Decreti - Regolamenti Ferrovie dello Stato 1912 Disposizioni di Servizio
 
Regolamenti Interni - Ordini Generali di Servizio - Circolari e Istruzione Ferrovie dello Stato 1912 Disposizioni di Servizio
 
Regolamenti Interni - Ordini Generali di Servizio - Circolari e Istruzione Ferrovie dello Stato 1912 Disposizioni di Servizio
 
Giurisprudenza Ferroviaria Ferrovie dello Stato 1913 Disposizioni di Servizio
 
Leggi - Decreti - Regolamenti Ferrovie dello Stato 1913 Disposizioni di Servizio
 
Ordini di servizio, Circolari e Istruzioni Ferrovie dello Stato 1913 Disposizioni di Servizio
 
Regolamenti Interni - Ordini Generali di Servizio - Circolari e Istruzione Ferrovie dello Stato 1913 Disposizioni di Servizio
 
Giurisprudenza Ferroviaria Ferrovie dello Stato 1914 Disposizioni di Servizio
 
Leggi - Decreti - Regolamenti Ferrovie dello Stato 1914 Disposizioni di Servizio
 
Leggi - Decreti - Regolamenti Ferrovie dello Stato 1914 Disposizioni di Servizio
 
Ordini di servizio, Circolari e Istruzioni Ferrovie dello Stato 1914 Disposizioni di Servizio
 
Regolamenti Interni - Ordini Generali di Servizio - Circolari e Istruzione Ferrovie dello Stato 1914 Disposizioni di Servizio
 
Regolamenti Interni - Ordini Generali di Servizio - Circolari e Istruzione Ferrovie dello Stato 1914 Disposizioni di Servizio
 
Giurisprudenza Ferroviaria Ferrovie dello Stato 1915 Disposizioni di Servizio
 
Leggi - Decreti - Regolamenti Ferrovie dello Stato 1915 Disposizioni di Servizio
 
Leggi - Decreti - Regolamenti Ferrovie dello Stato 1915 Disposizioni di Servizio
 
Regolamenti Interni - Ordini Generali di Servizio - Circolari e Istruzione Ferrovie dello Stato 1915 Disposizioni di Servizio
 
Giurisprudenza Ferroviaria Ferrovie dello Stato 1916 Disposizioni di Servizio
 
Regolamenti interrni - Ordini Generali - Ordini di Srvizio - Circolari - Istruzioni Ferrovie dello Stato 1916 Disposizioni di Servizio
 
Bollettino Ufficiale Ferrovie dello Stato 1917 Disposizioni di Servizio
 
Giurisprudenza Ferroviaria Ferrovie dello Stato 1917 Disposizioni di Servizio
 
Regolamenti interrni - Ordini Generali - Ordini di Srvizio - Circolari - Istruzioni Ferrovie dello Stato 1917 Disposizioni di Servizio
 
Regolamento del Personale - Decreto luogotenenziale Ferrovie dello Stato 1917 Disposizioni di Servizio
 
Giurisprudenza Ferroviaria Ferrovie dello Stato 1918 Disposizioni di Servizio
 
Leggi - Decreti - Regolamenti Ferrovie dello Stato 1918 Disposizioni di Servizio
 
Regolamenti Interni Ferrovie dello Stato 1918 Disposizioni di Servizio
 
Giurisprudenza Ferroviaria Ferrovie dello Stato 1919 Disposizioni di Servizio
 
Leggi - Decreti - Regolamenti Ferrovie dello Stato 1919 Disposizioni di Servizio
 
Leggi - Decreti - Regolamenti Ferrovie dello Stato 1919 Disposizioni di Servizio
 
Regolamenti Interni - Ordini Generali di Servizio - Circolari e Istruzione Ferrovie dello Stato 1919 Disposizioni di Servizio
 
Bollettino Ufficiale Ferrovie dello Stato 1920 Disposizioni di Servizio
 
Bollettino Ufficiale Ferrovie dello Stato 1920 Disposizioni di Servizio
 
Leggi - Decreti - Regolamenti Ferrovie dello Stato 1920 Disposizioni di Servizio
 
Bollettino Ufficiale Ferrovie dello Stato 1921 Disposizioni di Servizio
 
Bollettino Ufficiale Ferrovie dello Stato 1921 Disposizioni di Servizio
 
Bollettino Ufficiale Ferrovie dello Stato 1922 Disposizioni di Servizio
 
Bollettino Ufficiale Ferrovie dello Stato 1922 Disposizioni di Servizio
 
Bollettino Ufficiale Ferrovie dello Stato 1923 Disposizioni di Servizio
 
Giurisprudenza Ferroviaria Ferrovie dello Stato 1923 Disposizioni di Servizio
 
Leggi - Decreti - Regolamenti Ferrovie dello Stato 1923 Disposizioni di Servizio
 
Regolamenti Interni - Ordini Generali di Servizio - Circolari e Istruzione Ferrovie dello Stato 1923 Disposizioni di Servizio
 
Leggi - Decreti - Regolamenti Ferrovie dello Stato 1925 Disposizioni di Servizio
 
Regolamenti Interni - Ordini Generali di Servizio - Circolari e Istruzione Ferrovie dello Stato 1925 Disposizioni di Servizio
 
Bollettino Ufficiale FS Ferrovie dello Stato 1946 Disposizioni di Servizio
 
Bollettino Ufficiale FS Ferrovie dello Stato 1947 Disposizioni di Servizio
 
Prontuario delle relazioni italiane ammesse al traffico diretto internazionale viaggiatori / bagagli Ferrovie dello Stato 1974 Gestione Viaggiatori
 
Raccolta dei modelli di biglietti e bollette per il trasporto ferroviario dei viaggiatori e bagagli in serv. Internazionale (MBI) Ferrovie dello Stato 1987 Gestione Viaggiatori
 
Prontuario ufficiale delle distanze chilometriche VIAGGIATORI Ferrovie dello Stato 1996 Gestione Viaggiatori
 
Manuale del Ferelettrico IV Segnalamento ferroviario e apparati di sicurezza CIFI 1976 Impianti Elettrici
 
La progettazione ddei ponti metallici ferroviari CIFI 1969 Lavori
 
Fabbricati ferroviari CIFI 1971 Lavori
 
Cemento armato CIFI 1974 Lavori
 
Compilazione di Computi Metrici CIFI 1974 Lavori
 
Norme fondamentali sugli appalti dei lavori ferroviari CIFI 1974 Lavori
 
Gli elementi dei tracciati ferroviari - vol. I CIFI 1975 Lavori
 
Apparecchi registratori per la verifica delle condizioni del binario CIFI 1976 Lavori
 
Costruzioni metalliche CIFI 1976 Lavori
 
Manuale del tecnico del binario CIFI 1976 Lavori
 
Pietrischi da massicciata CIFI 1976 Lavori
 
Costruzioni metalliche CIFI 1977 Lavori
 
Manuale del tecnico del binario CIFI 1977 Lavori
 
Manuale del tecnico del binario CIFI 1977 Lavori
 
Gli elementi dei tracciati ferroviari - vol. II CIFI 1985 Lavori
 
Manuale del tecnico del binario CIFI 1985 Lavori
 
Manuale del tecnico del binario CIFI 1985 Lavori
 
Manuale del tecnico del binario CIFI 1986 Lavori
 
Il diserbamento chimico nelle ferrovie dello stato Collegio medici dei trasporti 2001 Lavori
 
Inventario n° 603 Sezione Lavori Cagliari - Strumenti geodetici Ferrovie dello Stato 1925 Lavori
 
Norme per gli impianti di apparati centrali, di blocco e di segnalamento Ferrovie dello Stato 1940 Lavori
 
Capitolato d'appalto tipo Ferrovie dello Stato 1960 Lavori
 
Capitolato d'appalto Generale Techico per opere metalliche Ferrovie dello Stato 1962 Lavori
 
Capitolato Generale amministrativo di appalto Ferrovie dello Stato 1969 Lavori
 
Regolamento aggiudicazione lavori Ferrovie dello Stato 1971 Lavori
 
Tariffa dei prezzi per lavori elettrici Ferrovie dello Stato 1971 Lavori
 
Istruzione per l'esercizio dei passaggi a livello Ferrovie dello Stato 1974 Lavori
 
Regolamento per aggiudicazione opere Ferrovie dello Stato 1976 Lavori
 
Regolamento per aggiudicazione opere Ferrovie dello Stato 1976 Lavori
 
Capitolato Generale Tecnico Ferrovie dello Stato 1977 Lavori
 
Capitolato per esecuzione Lavori e Forniture Ferrovie dello Stato 1977 Lavori
 
La Dirigenza esecutiva dei lavori affidati alle imprese Ferrovie dello Stato 1978 Lavori
 
Tariffa dei prezzi per lavori edili Ferrovie dello Stato 1978 Lavori
 
Schema di contratto d'appalto per Lavori e Forniture Ferrovie dello Stato 1981 Lavori
 
Schema di contratto di appalto Ferrovie dello Stato 1981 Lavori
 
Schema di contratto di appalto Ferrovie dello Stato 1981 Lavori
 
Tariffa dei prezzi per forniture e lavori di manutenzione Ferrovie dello Stato 1981 Lavori
 
Tariffa dei prezzi per forniture e lavori di manutenzione - impianti segnalamento e sicurezza Ferrovie dello Stato 1981 Lavori
 
Tariffa dei prezzi per forniture e lavori di manutenzione - impianti telecomunicazioni Ferrovie dello Stato 1981 Lavori
 
Tariffa dei prezzi per forniture e lavori di manutenzione - impianti telecomunicazioni Ferrovie dello Stato 1981 Lavori
 
Tariffa dei prezzi per lavori elettrici Ferrovie dello Stato 1981 Lavori
 
Tariffa dei prezzi per lavori telecomunicazioni Ferrovie dello Stato 1981 Lavori
 
Tariffa Generale dei Prezzi per Lavori e Forniture Ferrovie dello Stato 1981 Lavori
 
Tariffa Generale dei Prezzi per Lavori e Forniture Ferrovie dello Stato 1981 Lavori
 
Tariffa Generale dei Prezzi per Lavori e Forniture Ferrovie dello Stato 1981 Lavori
 
Condizioni contrattuali di carattere generale per esecuzione lavori Ferrovie dello Stato 1982 Lavori
 
Istruzione per la protezione dei cantieri Ferrovie dello Stato 1986 Lavori
 
Impianti Termici - Il progetto e le verifiche nelle centrali termiche Ferrovie dello Stato 1988 Lavori
 
Capitolato per esecuzione Lavori e Forniture Ferrovie dello Stato
 
Lavori
 
Profilo Longitudinale delle linee ferroviarie FS della Sardegna Ferrovie dello Stato
 
Lavori
 
Prontuario dei pesi teorici tubi e lastre piombo
 

 
Lavori
 
Automotrice Aln 873 3501-3512 e da 3513 a 3520, e rimorchiate Ln779 OM 1967 Materiale e Trazione
 
Scambi - Manovre - Freni Ardizzoia
 
Monografia
 
Il piacere del vapore Bosoni / Nulli 1998 Monografia
 
Il piacere del viaggio Bosoni / Nulli 1998 Monografia
 
L'epopea del treno Bosoni / Nulli 1999 Monografia
 
Ruolo Generale del personale a stipemdio e salarati in servizio della Compagnia dal 01/01/1903 Compagnia Reale Ferrovie Sarde 1903 Monografia
 
Stato giuridico del personale delle Ferrovie dello stato Coratelli Iacurto 1958 Monografia
 
Costruzione ed esercizio delle ferrovie - vo. 1 Corini 1929 Monografia
 
Costruzione ed esercizio delle ferrovie - vo. 2 Corini 1930 Monografia
 
Costruzione ed esercizio delle ferrovie - vo. 3 Corini 1931 Monografia
 
Ruote e Rotabili Elettrio Corda 1981 Monografia
 
Le contrastate vaporiere Elettrio Corda 1984 Monografia
 
Treni e Navi Ferrovie dello Stato 1980 Monografia
 
Museo Nazionale di Pietrarsa Ferrovie dello Stato
 
Monografia
 
La Storia dei Trasporti Italiani - Sardegna - La Sospirata Rete Francesco Ogliari 1978 Monografia
 
La Storia dei Trasporti Italiani - Sardegna - La Sospirata Rete Francesco Ogliari 1978 Monografia
 
La Storia dei Trasporti Italiani - Sardegna - La Sospirata Rete Francesco Ogliari 1979 Monografia
 
La Storia dei Trasporti Italiani - Sardegna - La Sospirata Rete Francesco Ogliari 1980 Monografia
 
La gestione merci Gardi Ramini Zunarelli 1972 Monografia
 
Il treno attraverso l'italia Gardini - Koch - Scianna 1991 Monografia
 
Architettura e progetti delle Stazioni Italiane Gelmini - Mori - Paiella 2017 Monografia
 
Tempio - Palau Il trenino dei desideri Giovanni Gelsomino 1995 Monografia
 
Ferrovieri in marcia Giuseppe Pavone 2002 Monografia
 
Great Central Momories John M.C. Healy
 
Monografia
 
Locomotive Engineering and the Mechanism of Railwais vol. 1 London and Galsgow 1971 Monografia
 
Le locomotive a vapore in Italia - Dalle tre reti alle FS - 1885 / 1905 Riccardi - Sartori - Grillo 2011 Monografia
 
Le locomotive a vapore in Italia - Dalle tre reti alle FS - 1905 / 1906 Riccardi - Sartori - Grillo 2013 Monografia
 
Le locomotive a vapore in Italia - Dalle tre reti alle FS - 1907 Riccardi - Sartori - Grillo 2014 Monografia
 
Le locomotive a vapore in Italia - Dalle tre reti alle FS - 1907 / 1911 Riccardi - Sartori - Grillo 2015 Monografia
 
Le locomotive a vapore in Italia - Dalle tre reti alle FS - 1911 / 1915 Riccardi - Sartori - Grillo 2016 Monografia
 
Le locomotive a vapore in Italia - Dalle tre reti alle alle FS - 1916 / 1928 Riccardi - Sartori - Grillo 2017 Monografia
 
Locomotive di guerra volume 1 Ricciardi & Grillo 2020 Monografia
 
Locomotive di guerra volume 2 Ricciardi & Grillo 2020 Monografia
 
Il tempo nei treni Roberto Trombetta 2018 Monografia
 
Le Ferrovie Stefano Maggi 2018 Monografia
 
In viaggio con i treni d'epoca Trenitalia 2003 Monografia
 
Relazione a sua Maestà sul riordinamento delle opere pubbliche
 
1859 Monografia
 
Le locomotive FS Caprotti
 
1980 Monografia
 
L'elettrificazione monofase a 25 KV 50 Hz della linea ferroviaria Dorsale Sarda
 
1987 Monografia
 
Norme per il servizio della gestione bagagli Ferrovie dello Stato 1929 Movimento
 
Istruzioni per l'esercizio con sistemi di blocco elettrico Ferrovie dello Stato 1963 Movimento
 
Orario Grafico anni 1947 / 1950 Ferrovie dello Stato
 
Movimento
 
Orario Grafico anni 1951 / 1956 Ferrovie dello Stato
 
Movimento
 
Orario Grafico anni 1957 / 1961 Ferrovie dello Stato
 
Movimento
 
Orario Grafico anni 1962 / 1969 Ferrovie dello Stato
 
Movimento
 
Orario Grafico anni 1970 / 1973 Ferrovie dello Stato
 
Movimento
 
Orario Grafico anni 1974 / 1990 Ferrovie dello Stato
 
Movimento
 
Progettazione degli impianti ACEI G. Gilardi 1984 Movimento
 
Raccolta riviste "I Treni Oggi" Editrice Trasporti su Rotaia (ETR) 1982 Riviste
 
Raccolta riviste "I Treni Oggi" Editrice Trasporti su Rotaia (ETR) 1980 - 1981 Riviste
 
Tecnologia CIFI 1975 Trazione
 
Albun Locomotive Compagnia Reale Ferrovie Sarde 1907 Trazione
 
Raccolta di disposizioni sul servizio di verifica Ferrovie dello Stato 1926 Trazione
 
Generalità sulle macchine a vapore Ferrovie dello Stato 1927 Trazione
 
La Locomotiva a vapore Ferrovie dello Stato 1927 Trazione
 
Albun pennelli e pennellesse Ferrovie dello Stato 1954 Trazione
 
Albun Carri serbatoio costruiti dal 1 gennaio 1905 Ferrovie dello Stato 1961 Trazione
 
Album dei carri coperti Ferrovie dello Stato 1971 Trazione
 
Colori per la sicurezza - Verrniciatuta delle macchine dei mezzi deìd'opera e delle tubazioni Ferrovie dello Stato 1971 Trazione
 
Albun Carrozze e veicoli di servizio Ferrovie dello Stato 1974 Trazione
 
Albun Carri scoperti costriti dal 1 gennaio 1905 Ferrovie dello Stato 1977 Trazione
 
Album dei carri scoperti FS e privati per trasporti speciali Ferrovie dello Stato 1980 Trazione
 
Regolamento sui segnali Ferrovie dello Stato 1982 Trazione
 
Manuale di mestiere processo di condotta Trenitalia 2013 Trazione
 
Campionatura del carbone
 
varie Trazione
 
Inventario Uffici Caoi Compartimento Cagliari Ferrovie dello Stato 1950
 

 
Regolamenti Interni - Ordini Generali di Servizio - Circolari e Istruzione
 
1915
 

 
Leggi - Decreti - Regolamenti
 
1916
 

 
Ordini di servizio, Circolari e Istruzioni
 
1916
 

 
Libro 3
 

 

 

 

 

 

 

 

 
Commenta (0 Commenti)

Bann sireneNell’ultimo post dedicato al tempo ferroviario ve lo avevamo promesso: un regalo di Natale molto particolare.
I meno giovani di voi ricorderanno di certo i calendarietti profumati con immagini alquanto licenziose che venivano regalati dai barbieri.
Un nostro socio ha ritrovato uno di quei calendari offerto nientepopodimenoché (a proposito di citazioni old style) dai “banconieri del buffet stazione F.S. di Cagliari” per l’anno 1949.
Le immagini pittoriche sono dedicate alle “figlie del mare” che in copertina sono caste e ben vestite, mentre all’interno rivelano tutte le loro grazie.
I calendari sono ciclici, nel senso che date e giorni della settimana si ripetono periodicamente: questo calendario dei 1949 si ripeterà esattamente nel 2022, quindi tornerà utile fra due anni, ma non volevamo attendere tanto per condividerlo.
Eccovi quindi il nostro regalo di Natale, fra qualche giorno gli auguri ufficiali.
Lo staff di Sardegnavapore.

Commenta (0 Commenti)

mini R115 IMG 1929 Ingegner Bartolomeo FigariTerzo appuntamento dei quattro dedicati al tempo in ferrovia.

Puntata particolare, perché parleremo di una stanza e di orologi non attualmente visibili al pubblico.

Nel fabbricato viaggiatori della stazione di Cagliari (per intenderci, la stazione è composta dai fabbricati, dai depositi, dalle officine, dai fasci di binari e così via, mentre quello che i non ferrovieri chiamano “stazione” è in realtà il solo fabbricato viaggiatori), subito sopra la pensilina, dietro le bandiere, c’è quella che una volta era la stanza più importante delle ferrovie in Sardegna, la stanza del Direttore.

L’ultimo direttore della Compagnia Reale delle Ferrovie Sarde fu l’ingegner Bartolomeo Figàri, padre del famoso pittore Filippo.

Fu sotto la sua direzione che si realizzò la transizione da Compagnia Reale delle Ferrovie Sarde a Ferrovie dello Stato: Il 31 Dicembre del 1919, infatti, la CRFS confluì (ultima fra tutte le compagnie private) nelle FFSS.

Da allora la stanza venne utilizzata da tutti i Direttori Compartimentali delle Ferrovie dello Stato.

Attualmente la stanza è nella disponibilità di Fondazione FS che è la società del gruppo Ferrovie dello Stato che si occupa del restauro e messa in servizio di tutto il materiale rotabile storico in Italia (compreso il nostro treno) e gestisce alcuni grandi musei, fra cui quello di Pietrarsa vicino Napoli (andatelo a visitare, ne vale sicuramente la pena).

All’interno di questa stanza fanno bella mostra di sé alcuni magnifici dipinti del pittore Stanis Dessì e anche due splendidi orologi.

Il più piccolo è un “Tempus Fugit”, orologio da tavolo dotato di quadrante finemente cesellato e di meccanismo con un piccolo pendolo e suoneria a campana, infatti diversi martelletti potevano far suonare il cambio delle ore.

Il secondo è probabilmente l’orologio per antonomasia, ossia il magnifico pendolo costruito dalla ditta Italo Fioretti, attiva a Cagliari dal 1882 in poi.

Altri orologi prodotti da questa ditta possono vedersi nella palazzina del municipio di Macomer e in piazza Gallura a Tempio Pausania.

L’importanza di questo orologio a pendolo è che con ogni probabilità potrebbe essere un orologio di riferimento di grande precisione (Regolatore), in pratica serviva per regolare l’orologio del capotreno il cui orologio, prima della partenza, veniva piombato in modo da evitare che si potesse modificare l’orario impostato.

Di certo è un magnifico esemplare dotato di un grande e pesante contrappeso nonché di regolazione fine della dilatazione in modo da garantirne l’assoluta precisione.

Purtroppo questi due magnifici esemplari non sono più funzionanti, forse il bombardamento che ha distrutto gran parte della stazione di Cagliari (e anche gran parte della città) ha danneggiato i meccanismi.

Auspichiamo che si possa almeno tentare il restauro.

La settimana prossima concluderemo la serie dedicata al tempo ferroviario con un incredibile esempio di come attraverso accurate ricerche storiche si possa ricostruire tutta la storia di un orologio che ha fatto il suo servizio nella Compagnia Reale delle Ferrovie.

Seguiteci!

Bibliografia: http://web.tiscali.it/orologisardegna/

Commenta (0 Commenti)
Quarto ed ultimo appuntamento dei quattro dedicati al tempo in ferrovia.
 
mini regulador fronte MG 1188Oggi parleremo di una ricerca storica e di un vecchio orologio da taschino.
Tutto partì da un antico orologio di proprietà di un nostro socio, sua nonna sosteneva, quando era ancora in vita, che fosse un Roskopf (celebre marca di orologi da taschino) e che appartenesse a suo padre, ferroviere.
L’orologio era funzionante sino agli anni ‘70, poi il tempo ed un incidente domestico lo resero immobile e senza il vetro anteriore.
Ai tempi non c’era internet, quindi tutte le notizie erano assai difficili da reperire, di conseguenza per decenni la ricerca si fermò.
Facendo un salto sino al secondo decennio degli anni ‘2000 ecco che al museo ferroviario arrivò un magnifico orario ferroviario risalente al 1896, interessante non solo come orario vero e proprio, ma anche come raccolta di bellissime pubblicità d’epoca.
Sfogliandolo, alla pagina 120-121 saltò fuori una pubblicità di una gioielleria di Sassari (Deluchini e Margelli), che vendeva proprio quello stesso orologio chiamandolo “ferroviario regulador” unitamente ai prezzi per le diverse versioni.
Quello in possesso del nostro socio costava all’epoca la bellezza di 25 lire.
Rapida ricerca su internet ed ecco una prima conferma:
1) L' epoca è dei primi del 900, cassa in acciaio, scappamento a caviglie, il movimento monta già alcuni rubini, quindi un movimento non economico dell'epoca ma di fascia media per quella tipologia. Non è un vero Roskopf, ma uno dei tanti movimenti basati su quel tipo di scappamento, diciamo di concorrenza, probabilmente per il mercato spagnolo, almeno per quello che si legge dal quadrante/movimento "Regulador". (http://www.orologiko.it/forum/)
2) Si tratta di un bell'esemplare di orologio marca "Regulador D – G – 1ra (primera)", di tipo ferroviario, fornito di meccanismo Roskopf, con sistema di messa all’ora a poussette (pulsante a ore 11 da premere), databile alla fine dell'800. (http://web.tiscali.it/orologisardegna/)
Quindi sia il fatto che l’orologio fosse ferroviario, che si potesse chiamare Roskopf e che fosse di fine 800 era accertato.
Il resto della ricerca si focalizzò sul proprietario, di cui si sapevano le generalità, Stefano Bargone.
Al museo ferroviario sono conservati due registri della Compagnia Reale delle ferrovie sarde, uno risalente al 1896 e l’altro al 1919 (l’ultimo registro della Compagnia): contengono tutti i dati del personale in servizio con carriera, retribuzioni etc.
La ricerca, ovviamente va fatta a mano e ad occhio, visto che i dati furono riportati in ordine alfabetico per cognome e, per la stessa lettera, in ordine di assunzione con cancellazione e riscrittura in caso di promozioni o cambio qualifica.
La conferma venne dal registro più antico, il signor Stefano Bargone venne assunto dalla compagnia Reale in data 26 gennaio 1893 con la qualifica di “guardamerci telegrafista” e la paga di lire due (!) al giorno.
Perfettamente coerente con la data della pubblicità dell’orologeria di Sassari: l’orologio costò al sig. Bargone la paga di quasi due settimane di lavoro!
Vennero fatte ulteriori ricerche sia presso i discendenti del sig. Bargone che presso l’archivio storico dei dipendenti FS in cui sono conservate anche le schede di quei dipendenti che vennero trasferiti nel gennaio 1920 alle ferrovie dello Stato.
Il risultato è riassunto nella foto dello stato matricolare del sig. Bargone e nella foto del sig. Bargone stesso.
La ricerca è conclusa, con un po’ di fatica, molta pazienza e qualche preziosa amicizia che ringraziamo siamo riusciti a ricostruire tutta la storia di un oggetto ferroviario e del suo proprietario.
Speriamo che abbiate gradito queste quattro puntate sul tempo ferroviario, appena possibile vi aspettiamo al museo per mostrarvi tantissimi oggetti interessanti e per narrarvi la loro storia.
Il prossimo post sarà natalizio e, sicuramente, molto particolare.
Oseremo dire …. osé.
Seguiteci!
 
 
Commenta (1 "Commento")

mini orol 1Eccoci al secondo appuntamento dei quattro dedicati al tempo in ferrovia.
Dopo la necessaria spiegazione di come è stata “organizzata” la gestione del tempo è tempo (appunto) di porsi la famosa domanda “Che ora è?”
Era sorta la necessità di avere degli orologi, sempre aggiornati, in tutte le stazioni (vedi foto dei teleindicatori a palette e orologi per il pubblico).
Questo serviva non solo ai viaggiatori, ma anche (e forse soprattutto) agli addetti ai lavori; ecco quindi che all’interno di tutte le biglietterie e uffici dei D.M. (Dirigenti Movimento, i colleghi che si occupano della gestione del traffico dei convogli) era obbligatorio avere un orologio.
Il tipo una volta più comune era il classico piccolo orologio a pendolo con cassa in legno e vetro (vedi foto), si trovava praticamente dappertutto ed era di semplice ricarica e molto affidabile, la manutenzione era affidata ad una figura professionale ormai scomparsa, l’orologiaio delle FFSS. l’ultimo orologiaio nel compartimento di Cagliari fu il sig. Repetto, purtroppo deceduto e mai sostituito visto che la tecnologia iniziava a cambiare.
Alcuni dei piccoli orologi a pendolo furono anche usati come timbratori, ossia con una piccola modifica fu possibile associare alla misura visiva del tempo un meccanismo che imprimeva su un foglio di carta l’orario di ingresso ed uscita del personale.
Sicuramente, però, l’orologio più importante di tutta la stazione era quello posto all’esterno, che era di utilità a chiunque passasse nei pressi della stazione e garantiva (quasi sanciva) l’uniformità di orario come abbiamo detto la settimana scorsa.
Ma ……..
E se l’orologio non fosse stato troppo preciso cosa sarebbe capitato?
Abbiamo un magnifico esempio di questo proprio nel nostro museo, l’ex orologio della stazione di Sassari, per gli amici “pendolo”.
Come abbiamo scritto in una delle “piccole storie per piccoli visitatori”, pendolo era un po’ matto ossia ogni tanto si dimenticava un tic o un tac, quindi la puntualità non era esattamente il suo forte, ma non tanto da far perdere il treno ai viaggiatori, a quei tempi uno, due o anche tre minuti di differenza fra un orologio e un altro erano del tutto accettabili.
Oltretutto gli orologi pubblici erano abbastanza diffusi e nei pressi della stazione di Sassari c’era una chiesa anch’essa dotata di orologio, quindi fu semplice per i sassaresi comparare gli orari e scoprire che uno dei due non fosse proprio esatto. In breve tempo la storia dei due orologi non più sincronizzati si diffuse in tutta Sassari, ma i sassaresi non erano scocciati, anzi, da quei simpaticoni che erano iniziarono a scommettere i piatti di favata o giogaminudda (le lumachine che tanto piacciono ai turritani) su quale dei due orologi avrebbe battuto prima le ore a mezzogiorno o la sera.
Dopo anni di onorato servizio Pendolo fu trasferito negli anni ‘80 al museo ferroviario, dove fu deciso di rimettere a posto il movimento meccanico, di riagganciare il contrappeso e riportare tutto alle origini. Con un intervento degno di un grande artista, poi, il quadrante tondo (!) venne ricostruito solo per un quarto, in modo da permettere a tutti di vedere il bellissimo motore a scappamento meccanico.
Purtroppo in tutto il trambusto dello spostamento da Sassari a Cagliari venne perso proprio l’ingranaggio della lancetta delle ore, per cui Pendolo si ritrovò a segnare solo i minuti, ma non le ore, però era molto preciso (quando voleva lui).
Purtroppo un grave incidente, dovuto di certo all’età, avvenne inaspettatamente: nel 2018 un dente della ruota principale dello scappamento si spezzò e pendolo non poté più segnare il tempo.
Per fortuna, dopo un complicato lavoro di restauro durato un anno, l’orologio della stazione di Sassari è stato reso reso nuovamente funzionante.
Grazie al prezioso e impagabile lavoro del laboratorio di orologeria del sig. Gianluca Murgia ed all’esperienza nel campo degli orologi a pendolo del dott. Giorgio Murgia il dente che si ruppe nell’aprile del 2018 è stato ricostruito e accuratamente riposizionato. Con estrema attenzione, poi, tutti i meccanismi sono stati smontati, revisionati, ripuliti e ricollocati al loro posto. Un meticoloso lavoro di ricerca storica ha inoltre permesso di scoprire tutti gli aspetti del complesso funzionamento del nostro vecchio amico.
Tutto il lavoro è stato fatto gratuitamente e di questo non saremo mai abbastanza grati ai due valenti orologiai.
Vi aspettiamo, appena sarà nuovamente possibile, al museo per mostrarvi pendolo nuovamente funzionante e farvi leggere la brochure che riporta le fasi del lavoro, i calcoli sulle riduzioni e rapporti fra gli ingranaggi ed altre interessanti notizie.
Ah, naturalmente pendolo continua a perdere ogni tanto il solito Tic o Tac, non abbiamo voluto snaturare la sua magnifica caratteristica.
La settimana prossima parleremo di due orologi “importanti” che si trovano nella stanza storica del Direttore Compartimentale nella stazione di Cagliari, continuate a seguirci.

 

Commenta (0 Commenti)